Corte di Cassazione: ripetizione del patto di prova dopo altri contratti


Con sentenza n. 22809 del 12 settembre 2019, la Corte di Cassazione ha affermato la ammissibilità della ripetizione del patto di prova pur se il lavoratore ha avuto altri rapporti con il proprio datore, qualora risulti dimostrata l’esigenza dell’imprenditore di verificare ulteriormente il comportamento del lavoratore rilevante ai fini dell’adempimento della propria prestazione, in relazione a molteplici fattori nel frattempo intervenuti come le abitudini di vita, i problemi di salute e le modifiche organizzative e tecnologiche.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Titolare del dominio:

FEDERLAZIO, Via Cornelia, 498 - 00166 Roma

federlazio@federlazio.it

federlazio@pec.federlazio.it

CF 80204610580