Eccedenza di massa entro la tolleranza del 5% - nota del Ministero dell’Interno



In risposta ad una richiesta di chiarimenti, lo scorso 14 Ottobre il Ministero dell’Interno ha emanato una nota sull’eccedenza di massa a pieno carico dei veicoli adibiti al trasporto di cose, rispetto al dato riportato nella carta di circolazione, contenuta entro la tolleranza del 5 % stabilita ai commi 2, 2 bis e 3 dell’art. 167 del codice della strada.

Dopo aver fatto presente che il comma 1 della predetta disposizione stabilisce la regola generale per la quale “i veicoli non possono circolare con una massa complessiva superiore a quella prevista dalla carta di circolazione”, il Ministero ha ricordato le motivazioni alla base dell’introduzione della tolleranza sopraindicata, ovvero:


- possibili errori nella procedura di pesatura dei mezzi pesanti;

- variabilità del peso della merce trasportata, per fattori ambientali.

Di conseguenza – conclude il Ministero – in presenza di un’eccedenza di peso entro questo limite, il veicolo “…sebbene non in regola, non può essere sanzionato perché all’interno della tolleranza prevista”.

Post in evidenza
Post recenti