CCNL Unionmeccanica Confapi: applicazione welfare per il 2021



Unionmeccanica Confapi e Fim-Cisl, Fiom-Cgil, Uilm-Uil, preso atto della disdetta del CCNL da parte delle OO.SS. avvenuta in data 1° luglio 2020, comunicano (vedi allegato) che in applicazione del comma 3, art. 90 del CCNL per le lavoratrici ed i lavoratori addetti alla piccola e media industria metalmeccanica, orafa ed alla installazione di impianti sottoscritto in data 3 luglio 2017, il medesimo resterà in vigore fino a che non sia sostituito da un successivo CCNL. Per quanto sopra, a partire dal 15 gennaio 2021 dovranno essere messi a disposizione dei lavoratori strumenti di welfare del valore di € 150,00 rispettando le condizioni disciplinate all’art. 52 del CCNL.


Post in evidenza
Post recenti
Archivio