top of page

2023 State Of The Phish




Nel 2022 il 79% delle imprese italiane ha subito almeno un attacco via email, il 7% ha riportato perdite finanziarie come risultato finale.

Sono questi i dati del report 2023 State Of The Phish, realizzato da Proofpoint, società attiva nella Cybersecurity, che ha analizzato 18 milioni di email, 135 milioni di attacchi Phishing e le esperienze di 7.500 dipendenti e 1.050 professionisti della sicurezza in 15 Paesi del mondo, Italia compresa per la prima volta.


Secondo il report, i Cybercriminali hanno studiato e attivato tattiche innovative di fronte alle quali, secondo gli esperti del settore, la sicurezza aziendale, nonostante i circa 2 miliardi spesi nel 2022 dalle aziende italiane per incrementarla, è ancora inefficace.


L’Italia è all’ultimo posto tra i Paesi del G7 nel rapporto tra gli Investimenti nella Difesa Digitale e il PIL.

Il 63% delle imprese ha subito anche tentativi di attacco Ransomware (programma che blocca i file, chiedendo poi un riscatto per liberarli), che nel 38% dei casi ha costretto le aziende a pagare per riavere i propri dati.


Grande attenzione va riposta nei marchi con cui le mail sono contrassegnate:

nel 2022, Proofpoint ha rilevato quasi 1.600 campagne di fake brand all’interno della propria base di clienti: Microsoft è stato quello più abusato, con oltre 30 milioni di falsi messaggi, seguito dai marchi Google, Amazon, DHL , Adobe e DocuSign.

Commenti


Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
bottom of page