Rinnovato il CCNL per il settore del Legno Confapi


Tra Unital Confapi e Feneal-Uil, Filca-Cisl e Fillea-Cgil, il 31 maggio 2021, è stato stipulato il verbale di accordo per il rinnovo del CCNL legno, sughero, mobile, arredamento e boschivi e forestali scaduto il 31 maggio 2019. Il contratto decorre dal 1° giugno 2019 e resterà in vigore fino al 28 febbraio 2023. Le nuove disposizioni e le modifiche apportate ai singoli istituti contrattuali con l’intesa decorrono dal 31 maggio 2021, inoltre per il periodo compreso fra il 1° giugno 2019 e la data della firma dell’accordo, le Parti confermano tutte le disposizioni economiche e normative del CCNL 18 aprile 2017. Per quanto riguarda il trattamento economico, le Parti conglobano i minimi retributivi e convengono che gli incrementi previsti per ogni singola categoria e riferiti ai mesi da gennaio a maggio 2021 saranno corrisposti, a titolo di arretrati dei mesi precedenti, così come segue: -per gennaio e febbraio, con la retribuzione di giugno 2021; -per marzo, aprile e maggio con la retribuzione di luglio 2021.

Post in evidenza
Post recenti