Confimi Industria all’incontro con il Ministro Fitto sul PNRR


Confimi Industria all’incontro con il Ministro Fitto sul PNRR

All’incontro sul Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza promosso dal Governo e dal Ministro per gli Affari Europei, il Sud, le Politiche di Coesione e il PNRR Raffaele Fitto con le Parti Sociali, Confimi Industria era presente con il Vicepresidente, Sergio Ventricelli e il Direttore Generale Fabio Ramaioli.


Il PNRR, secondo Confimi, va in parte ripensato alla luce degli accadimenti degli ultimi anni, economici e sociali. La Pandemia Covid, la Pandemia Energetica e l’aumento dei costi delle materie prime hanno, di fatto, rimesso in discussione tutte le previsioni di spesa.

“Abbiamo appreso che un primo monitoraggio del PNRR e del Fondo di Coesione sarà finalizzato a giorni. È per noi fondamentale individuare e quantificare gli obiettivi che si vogliono raggiungere” ha sottolineato Ventricelli. “Obiettivi che ci auguriamo si vogliano perseguire con il supporto delle PMI e non solo tramite bandi pensati per la grande industria”. “Merito, qualità e sicurezza siano alla base dell’Accordo Quadro nei Lavori Pubblici. Bene snellire le procedure burocratiche che rendono farraginoso non solo il meccanismo di partecipazione del settore produttivo privato ma soprattutto il rispetto dei tempi dettati dall’Ue”, ha rimarcato Ventricelli. “Non dobbiamo dimenticarci – ha detto poi – del valore del Made in Italy, dell’attenzione posta sulla nostra capacità di trasformazione”. Infine, sulle infrastrutture, il Vicepresidente di Confimi Industria, ha sottolineato che non bisogna dimenticare il ruolo dei porti e della logistica.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square