INPS: COVID-19 – Aree crisi complessa: nessuna riduzione per mobilità in deroga





L’INPS, con la circolare n. 158 del 22 ottobre 2021, ha fornito istruzioni riguardo la sospensione dell’applicazione delle riduzioni applicabili agli importi del trattamento di mobilità in deroga nei casi di terza e quarta proroga (ai sensi dell’articolo 38, comma 2-bis, del decreto-legge n. 73/2021, c.d. decreto Sostegni bis). La previsione, inclusa tra i provvedimenti emanati in connessione all’emergenza da COVID-19, per le imprese, il lavoro, i giovani, la salute e i servizi territoriali riguarda i lavoratori che operano in aree di crisi complessa.

Post in evidenza
Post recenti