top of page

INPS: Assegno unico 2024 - continuità delle domande già presentate



L’INPS, con il messaggio n. 15 del 2 gennaio 2024, ha informato che non è necessario provvedere alla presentazione di una nuova domanda per l’Assegno unico e universale 2024, fermo restando che la domanda già trasmessa all’Istituto non si trovi nello stato di decaduta, revocata, rinunciata o respinta.

Inoltre, il messaggio comunica il nuovo Calendario dei pagamenti per il periodo gennaio-giugno 2024.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
bottom of page