January 15, 2020

Please reload

Post recenti

Nuovo Catalogo Corsi Apprendistato Gennaio-Aprile 2020

January 21, 2020

1/10
Please reload

Post in evidenza

CCNL turismo

September 10, 2018

 

 

 

Il 18 luglio tra Fiepet, Fiba, Assohotel, Assocamping, Assoviaggi, con Assoturismo-Confesercenti e Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e UilTucs è stato sottoscritto l'accordo di rinnovo del CCNL per aziende del comparto turismo, sottoscritto il 4 marzo 2010.

Di seguito alcune delle principali novità.

Contrattazione di secondo livello - Viene istituito un premio di risultato nelle misure di seguito indicate, destinato ai lavoratori in forza presso aziende che non risultano aver sottoscritto dopo il 1° luglio 1993 alcun accordo integrativo aziendale o territoriale:

  • livelli A e B - 296,00 euro;

  • livelli 1, 2, 3 - 251,00 euro;

  • livelli 4, 5 - 222,00 euro;

  • livelli 6S, 6 e 7 - 178,00 euro.

Le somme sono connesse al raggiungimento degli obiettivi definiti con accordo integrativo ovvero aziendale. Nello stesso accordo, saranno previste altresì le scadenze di erogazione delle somme. Il premio ha inoltre specifiche caratteristiche ben identificate dall'accordo in commento.

Apprendistato professionalizzante, contratto di lavoro part-time e contratto a termine - L'accordo rimodula l'intera disciplina in materia di apprendistato, con particolare riferimento a durata, numero di apprendisti in forza, entità della retribuzione, richiamando nel testo contrattuale il D.Lgs. 81/2015. Analoga rivisitazione è proposta anche per il contratto di lavoro a tempo parziale, con specifiche modifiche in tema di clausole flessibili ed elastiche.

Per quanto riguarda invece il contratto a tempo determinato, il nuovo testo contrattuale ritocca i limiti quantitativi e la successione di contratti, facendo riferimento peraltro al D.Lgs. 81/2015 al netto delle modifiche introdotte dal recente D.L. 87/2018.

Trattamento economico - L'accordo di rinnovo prevede un incremento di retribuzione di 100 euro in corrispondenza del 4° livello con erogazione in 5 tranche, con queste cadenze: retroattiva a gennaio 2018, gennaio 2019, febbraio 2020, marzo 2021 e dicembre 2021 per i comparti diversi dai complessi turistici all'aria aperta, turismo e imprese di viaggio. Per questi ultimi è previsto invece un aumento riparametrato al 4° livello di 88 euro da erogarsi in unica soluzione a gennaio 2018 e un importo di una tantum per la carenza contrattuale – ai soli lavoratori del comparto alberghi e complessi all'aria aperta – di 936 euro lordi al IV livello da erogarsi in 5 rate mensili di pari importo a partire da agosto 2018.

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Seguici
Cerca per tag
Please reload

Archivio
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Titolare del dominio:

FEDERLAZIO, Viale Libano, 62 - 00144 Roma

federlazio@federlazio.it

federlazio@pec.federlazio.it

CF 80204610580